Basta ai fast food
Un recente sondaggio ha infatti rivelato che in America un cittadino ogni tre soffre di obesità.
20-09-2007 - Fonte: Hai Sentito.it

Che gli hamburger e le patatine fritte non facessero bene alla nostra salute, era ormai chiaro. Soprattutto dopo il film-documentario Supersize me (o il più recente Fast Food Nation), che aveva mostrato i danni seri che una costante assunzione di questi cibi poteva provocare al nostro organismo. E adesso dall’America arriva un tentativo di rimediare: a Los Angeles non si potranno più aprire nuovi fast food. Per almeno due anni.

Un recente sondaggio ha infatti rivelato che in America un cittadino ogni tre soffre di obesità. E il dito accusatorio è puntato proprio sulle catena di fast food e sul loro cibo troppo grasso e troppo poco salutare. L’ordinanza è stata presentata da Jan Perry, che da tempo si occupa di tali problematiche. Ora toccherà al consiglio comunale dare l’approvazione o meno.

Ma non è la prima volta che le grandi catene di fast food vengono sfidate. Già a Concord in Massachusetts e Calistoga, nella Napa Valley, i fast food sono stati messi al bando. Chissà che non si tratti di un’importante inversione di rotta…

Fonte:http://www.haisentito.it/

HOME PAGINA ALIMENTAZIONE ARCHIVIO ARTICOLI
 

 
Cynegi Network